I vantaggi di una porta basculante automatizzata per il garage

L’automazione al giorno d’oggi. è sempre più presente nella vita di ognuno di noi in quanto semplifica molte operazioni.

E’ vantaggioso e fa risparmiare tempo, ad esempio, avere la porta del garage automatizzata: non è forse comodo arrivare con l’auto, magari con le borse della spesa e, con un telecomando, aprire la porta del garage e parcheggiare , senza dover scendere dall’auto?

Le tipologie di porte automatizzate o automatizzabili per i garage, rientrano per la maggior parte in queste tipologie:

  • Basculante: sfrutta un sistema di binari per adattarsi al soffitto, mentre il modello a contrappeso non richiede un binario.
  • ad ante battenti: composta da due ante che si aprono verso l’esterno del garage
  • avvolgibile: funziona di fatto come una tapparella. E’ costituita da lamelle di alluminio che si arrotolano in una scatola, lasciando così libero lo spazio del soffitto.
  • Sezionale: costituita da diversi pannelli scorrevoli, inseriti sotto al soffitto o lungo la parete. Conferisce, dove installata, un eccellente isolamento termico e non sporge verso l’esterno: è una soluzione che di solito si decide di adottare quando si ha poco spazio antistante al garage che così può essere impiegato per altri usi.
    Uno degli usi più frequenti per questo tipo di accesso sezionale è nei garage che si affacciano direttamente sul marciapiede.

 

Tra le varie tipologie sopra elencate, il modello più diffuso e conosciuto tra le famiglie italiane, è quello a basculante, in quanto ha dei vantaggi.

Grazie alla sua apertura verticale, una porta basculante automatizzata permette di risparmiare spazio all’interno del garage
Si tratta di una tipologia di porta molto sicura anche contro il rischio di effrazioni da parte di ladri e malintenzionati: di solito è in alluminio o in acciaio, che sono materiali molto resistenti e può essere resa ancora più sicura con chiavi o serrature a combinazione.

La sua durata nel tempo è elevata, in quanto i materiali con cui viene realizzata sono molto resistenti all’usura e spesso questo tipo di porta, proprio perché è a contatto con gli agenti atmosferici, viene trattata con impermeabilizzanti per evitare la formazione di ruggine.

E’ immediata da azionare: con apposito telecomando si apre restando in auto e aggiungendo un pulsante all’interno del garage, si può richiuderla azionandolo una volta che si è scesi dal veicolo.

Gli svantaggi per questo tipo di soluzione sono veramente pochi: semmai è da considerare a priori, lo spazio antistante alla rimessa auto, che deve essere sufficiente per permetterne l’apertura.

Va inoltre tenuto presente che una porta automatizzata basculante per garage necessita poi di una manutenzione ordinaria necessaria per garantirne il corretto funzionamento nel tempo: può rendersi necessario dover ad esempio sostituire o regolare e le molle o i contrappesi e lubrificare i componenti meccanici.

Per poter installare una porta automatizzata basculante per i garage è consigliabile pertanto rivolgersi a strutture specializzate e certificate, in grado anche di assicurare una manutenzione regolare periodica.

Conclusioni

Per Bologna e provincia, Sorce e Vannini Service S.r.l., è da oltre 35 anni, il punto di riferimento più affidabile  a tutti noto per l’installazione e l’assistenza di prodotti FAAC, come unico partner FAAC riconosciuto per questo territorio, e in generale nel mondo delle automazioni per accessi.

L’azienda che è in costante evoluzione, al fine di rispondere sempre al meglio alle esigenze dei propri clienti con prodotti e processi innovativi, può essere contattata telefonicamente o via whats app tramite l’assistenza clienti o anche con il sito internet, tramite il quale possono essere inviate sia richieste di preventivo che di assistenza.

Per le porte automatizzate dei garage, Sorce e Vannini Service s.r.l propone le più interessanti soluzioni FAAC per accessi automatizzati a basculante e sezionali.

Sorce e Vannini è in grado di intervenire su qualsiasi impianto sia installato direttamente che da terzi, rispettando le normative e gli standard di sicurezza più alti.